Consulenze per Terme

CONSULENZE PER TERME e BEAUTY FARM

Si svolgono consulenze per terme e beauty farm nell’ambito di:

  • SVILUPPO  PROGRAMMI  INTEGRATI  DI  TRATTAMENTO
  • RICERCA  E  SVILUPPO  DI  LINEE  COSMETICHE
  • RICERCA  E  SVILUPPO  IN  COSMETOLOGIA  TERMALE
  • GESTIONE  E  FORMAZIONE  DEL  PERSONALE

I moderni Centri Termali e le Beauty Farm hanno bisogno di elaborare un’ originale ed efficace “ricetta del benessere”, basata su trattamenti cosmetici e programmi di trattamento peculiari, realizzabili grazie alle proprietà delle acque termali, a fattori ambientali e climatici, e alle competenze distintive degli operatori.

Le consulenze per terme e beauty farm possono contribure inoltre alla:

  • organizzazione di eventi scientifici e culturali presso le Strutture
  • la valorizzazione dei trattamenti termali e non, peculiari della Struttura, con l’inserimento di tecniche complementari di dermatologia plastica ai fini dell’ elaborazione di Programmi integrati correttivi degli inestetismi cutanei
  • la progettazione e lo sviluppo di nuove tecniche di trattamento
  • la progettazione e lo sviluppo di linee cosmetiche
  • l’organizzazione e il training dello staff tecnico professionale
  • l’ottimizzazione del lavoro in team tra dermatologo plastico e staff di estetiste professionali (“skin care team”) attraverso un processo di sincronizzazione e condivisione di Percorsi e Programmi integrati.


Per posizionarsi ai più alti livelli qualitativi è fondamentale la costruzione di un team di operatori che collabori, ognuno secondo le proprie competenze, al raggiungimento dello scopo prioritario comune: la risoluzione ottimale dell’inestetismo e lo stato desiderato di benessere dell’utente.
Quando la meta è chiara a tutti i componenti del team ed è condivisa, non si verificano discrepanze, sovrapposizioni o conflitti e la collaborazione sinergica porta a prestazioni globali ottimali.

 

CONSULENZE PER TERME E BEAUTY FARMA: COSTRUIRE LO “SKIN CARE TEAM”

attraverso un processo di interazione in 5 punti:

  • Modalità di approccio all’utente:
  • “Livelli di valutazione” degli inestetismi “manifesti” e “latenti”
  • “Livelli” dei trattamenti ( aesthetic skin care; dermoplastic skin care )
  • Programmazione dei trattamenti secondo la “scala delle priorità”
  • Sincronizzazione e integrazione dei Programmi

 

Dalla condivisione di valori, esperienze, obiettivi e Programmi scaturiscono, poi, “naturalmente” i mezzi, le tecniche e le sinergie ottimali.