RIMEDI NATURALI PER ROSACEA E PELLE SENSIBILE

 

DUE EFFICACI RIMEDI NATURALI PER ROSACEA E PELLE SENSIBILE

In questi ultimi anni sono stati studiati e individuati nuovi rimedi naturali per rosacea e pelle sensibile.

Questi principi attivi vanno ad agire in modo specifico sullo stato infiammatorio cronico della pelle, riducendone la reattività.

Sappiamo che la condizione della pelle reattiva, e l’infiammazione basale o silente ad essa associata, può favorire arrossamenti cutanei improvvisi (flushing) e, a lungo andare, può portare a un danno delle pareti dei capillari cutanei con conseguente dilatazione permanente.

nuovi rimedi naturali per rosacea e pelle sensibile

I capillari diventano dilatati e sempre più visibili (teleangiectasie), abbiamo il quadro della couperose, il primo stadio della rosacea. La couperose rappresenta un serio inestetismo e, quando estesa a larghe zone del viso, una fonte di grave disagio psicologico.

Come ho scritto nel mio libro “Curare pelle sensibile, couperose, e rosacea: le 3 azioni chiave per curare la pelle sensibile” esistono numerosi fattori che rendono la pelle più sensibile: sia fattori interni che esterni, e, tra questi, le condizioni climatiche e l’esposizione solare.

La pelle sensibile è una pelle che si infiamma più facilmente

E tutto inizia proprio dalla pelle sensibile e irritabile!

La terapia, sia di tipo dermocosmetico sia di tipo farmacologico, deve intervenire su queste cause e questi meccanismi: l’obiettivo è migliorare progressivamente la pelle infiammata, riducendone la reattività.
Spesso, nelle fasi più avanzate e francamente patologiche della rosacea è necessario intervenire con farmaci come antibiotici, metronidazolo e ivermectina.


Potresti trovare interessante:

Terapie per acne rosacea

Rosacea e cortisonici

Routine giornaliera per la cura della rosacea


Ma la cura con dermocosmetici appropriati è sempre indispensabile, sia nella rosacea sia nelle fasi iniziali della pelle sensibile e della couperose, sia quando la situazione della pelle migliora ed è “sotto controllo”.

Proprio perchè si tratta di una condizione cronica, è necessario non abbassare mai la guardia ma continuare a curare la pelle con prodotti idonei.

Sono sempre stati utilizzati rimedi naturali per curare pelle sensibile e couperose, sostanze di origine vegetale in grado di esercitare un’azione di contrasto nei confronti di vari mediatori chimici responsabili dell’eccessiva reattività della pelle e della dilatazione dei capillari cutanei di superficie.

I classici rimedi naturali per pelle sensibile e rosacea:

  • Estratto di ruscus, ad azione capillaroprotettrice
  • Estratto di hamamelis, ad azione decongestionante e astringente
  • Escina, ad azione capillaroprotettrice
  • altri …

 

come ridurre l'infiammazione della pelle sensibile

I 2 nuovi più efficaci rimedi naturali per rosacea e pelle sensibile:

Uncaria tomentosa

E’ una liana rampicante appartenente alla famiglia delle rubiacee.
Cresce prevalentemente nella foresta Amazzonica e in altre zone tropicali del centro e Sud-America.

E’ caratterizzata da spine a forma di uncino che crescono abbondantemente lungo il tronco, da cui deriva la denominazione popolare di “unghia di gatto“ attribuita alla pianta.

Nota da lungo tempo alla medicina indigena delle popolazioni del Sud America e destinata al trattamento di svariate forme infiammatorie come asma, artrite, gastrite, dermatite, ma anche di tumori e ulcere.

La corteccia è la parte più utilizzata a fini terapeutici: risulta particolarmente ricca di alcaloidi indolici e ossindolici, sostanze polifenoliche, steroli vegetali, flavonoidi.

A partire dagli anni 90 sono stati eseguiti numerosi e approfonditi studi sugli estratti di corteccia di Uncaria tomentosa che ne hanno evidenziato le proprietà antinfiammatorie e immunomodulanti (inibizione del TNFα e IL ) e hanno contribuito al suo riconoscimento di pianta medicinale da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Anche in Europa sono utilizzati fitoterapici a base di Uncaria tomentosa.

Si tratta di preparati costituiti sia dalle parti erbacee che dalla corteccia e dalle radici.

Sono registrati come medicinali erboristici per uso orale nel trattamento coadiuvante dell’artrite reumatoide, nella sintomatologia dolorosa dei disturbi dell’apparato locomotore e come stimolanti delle difese immunitarie in corso di infezioni.

Sono impiegati anche nelle infiammazioni acute e croniche della pelle e a scopo riepitelizzante.

Sempre in merito all’uso dermatologico della pianta, è stata evidenziata un’importante attività antiangiogenetica.

Più precisamente un’azione inibitoria nei confronti del fattore di crescita vascolare (VGF) che, oltre ad essere utile nel ridurre i processi infiammatori,  spiega il miglioramento graduale e progressivo che si può ottenere nell’infiammazione e nella reattività della pelle con couperose e rosacea, e nei danni da radiazione solare a carico del derma (fotoaging).

Proprio recentemente è stato rivolto un notevole interesse all’estratto acquoso della corteccia con riferimento ai componenti polifenolici.

In seguito a studi in vitro e in vivo è stato documentato l’effetto riparativo del danno da esposizione ai raggi UV sia in termini di riduzione dell’eritema e delle teleangiectasie, sia di riparazione del DNA.

L’uncaria tomentosa è efficace nel ridurre l’eritema e la couperose nella rosacea.

In particolare in un esperimento condotto su topi albini esposti ad irradiazione UVB-UVA si è osservato come l’applicazione dell’estratto acquoso della pianta sia in grado di prevenire lo sviluppo della cheratosi attinica in circa il 50% degli animali trattati rispetto al controllo.

Il risultato è da attribuirsi non ad un effetto “filtro” della radiazione da parte dell’estratto acquoso della corteccia di uncaria tomentosa, ma proprio all’attenuazione del danno indotto.

Clorofillina rameica

E’ un derivato della clorofilla, il pigmento che dona il colore verde alle piante.

É un pigmento che, oltre ad avere una colorazione verde molto utile per mascherare il rossore cutaneo tipico della couperose e della rosacea, sta suscitando notevole interesse per la sue notevoli attività antiossidanti, detossificanti, antimicrobiche e antinfiammatorie.

Recenti studi hanno messo in evidenza un interessante potenziale anticancerogeno di preparati a base di colorofilla.

In caso di pelle sensibile, couperose e rosacea, l’applicazione di dermocosmetici contenenti clorofillina rameica e uncaria tomentosa ha un rapido e intenso effetto lenitivo e antinfiammatorio.

 

 


Il libro bestseller su Amazon

LE 3 AZIONI CHIAVE PER MIGLIORARE
GIORNO DOPO GIORNO

la Pelle Sensibile e la Rosacea

Scopri come:

Usare i cosmetici e i trattamenti adatti
Ridurre il rossore
Ridurre lo stress
Eliminare papule e pustole
Evitare peggioramenti
Le cure giornaliere
come curare rosacea couperose e pelle sensibile con metodo

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. i commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito

Notizie sull'Autore

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne e cicatrici. Mi sono sempre occupato anche di studi e ricerche sull'invecchiamento elaborando specifici ed innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere. Da molti anni svolgo attività di tutor e docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali e di divulgazione scientifica come blogger e consulente per vari siti web. SEGUIMI ANCHE SU:

Articoli correlati


Il libro bestseller su Amazon

LE 3 AZIONI CHIAVE PER MIGLIORARE
GIORNO DOPO GIORNO

la Pelle Sensibile e la Rosacea

Scopri come:

Usare i cosmetici e i trattamenti adatti
Ridurre il rossore
Ridurre lo stress
Eliminare papule e pustole
Evitare peggioramenti
Le cure giornaliere
come curare rosacea couperose e pelle sensibile con metodo
close-link
VOGLIO SAPERNE DI PIU'
close-link