Creme per brufoli

Creme per brufoli: idratanti o esfolianti?

 

Le creme per brufoli non si dovrebbero utilizzare? Quali creme conviene usare e quali evitare quando si ha pelle grassa o pelle asfittica con brufoli?
Frequentemente mi capita di visitare pazienti con acne, quindi con una pelle grassa, che utilizzano idratanti come creme per brufoli pensando di avere la pelle secca perchè sentono la pelle infiammata “tirare” e sperano così di lenire e combattere l’acne.

Spesso si confonde la pelle grassa ed acneica con la pelle secca e si abbonda con creme idratanti.

 

come scegliere creme per brufoli e punti neri

 

È vero, spesso la pelle grassa può apparire secca e ruvida tanto da sentire il bisogno di idratarla per sentirla più liscia e morbida, ma è un grave errore: sul momento ne puoi trarre sollievo ma dopo qualche settimana potresti notare la comparsa o un peggioramento dei brufoli.

In realtà hai un sottotipo di pelle grassa: la pelle mista o asfittica.

È caratterizzata da un ispessimento dello strato corneo con accumulo di cellule morte.
Nella pelle grassa però si ha anche una maggiore produzione di sebo che è un componente fondamentale del film idrolipidico e questo ha tante utili funzioni benefiche per la nostra pelle, tra cui ridurre l’evaporazione dell’acqua dalla pelle mantenendola idratata e morbida.

La pelle grassa è quindi naturalmente molto più idratata rispetto ad una pelle normale!

Se hai una pelle così, usare creme per brufoli per idratare, lenire o sfiammare i brufoli stessi non è corretto.

Se applichi una crema idratante su pelle grassa o asfittica accade che:

  • Blocchi ulteriormente il distacco delle cellule morte
  • Aumenti ulteriormente l’idratazione dell’epidermide e dello strato corneo
  • Anche le cellule cornee intorno ai pori si rigonfiano e i pori, già intasati dal sebo, si occludono più facilmente.

E la pelle peggiora …

quali creme per brufoli usare

Allora cosa fare?

Le creme per brufoli più efficaci e da usare sin dall’inizio sono creme ad attivitá cheratolitica ed esfoliante per:

 

  1. Assottigliare lo strato corneo
  2. Liberare i pori occlusi
  3. Rendere la pelle e i brufoli più ricettivi agli altri prodotti curativi.

Contemporaneamente puoi utilizzare creme per brufoli ad azione:

  • Antibiotica
  • Antisettica

Solo in seguito, quando la pelle è libera da gran parte dei brufoli, puoi cominciare ad usare creme idratanti specifiche, magari ad effetto opacizzante.

In conclusione se hai una pelle grassa e acneica, anche se ti sembra secca, evita assolutamente di applicare creme idratanti perchè altrimenti i brufoli aumenteranno.

E tu hai mai notato un peggoramento dei brufoli applicando creme idratanti?

Hai notato che le cure antiacne non davano benefici se era inserita una crema idratante?

Potrebbero interessarti anche:

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne, cicatrici e inestetismi del viso. Mi sono sempre occupato anche di studi  sull'invecchiamento elaborando innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere.
Per molti anni ho svolto attività didattica come docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali. Da alcuni anni mi dedico anche alla divulgazione scientifica come blogger, consulente per vari siti web e autore di libri su come curare Acne e Rosacea.

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. I commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito