CURARE LA ROSACEA

CURARE LA ROSACEA: LE 3 AZIONI CHIAVE

 

Curare la rosacea non è affatto semplice, chiunque ne soffra lo sa. E lo ha ben presente anche lo specialista della pelle, il dermatologo.

Spesso, infatti, le cure per la rosacea si accompagnano a momenti di insoddisfazione e frustrazione perchè i risultati non arrivano subito o sono solo temporanei, con fasi di miglioramento e fasi di peggioramento.

La rosacea, purtroppo, ha un andamento cronico, ma è bene sapere che si può comunque tenerla sotto controllo.

Curare la rosacea e la pelle sensibile: le 3 azioni chiave

Il problema fondamentale è che tutto parte da una condizione di pelle sensibile. Dalla pelle sensibile, attraverso un progressivo peggioramento, si sviluppano i vari stadi della rosacea: dalla couperose al rinofima.

 

Perchè curare la rosacea non è sufficiente

 

I meccanismi che entrano in gioco sono molteplici e complessi, ecco perchè anche la terapia deve avere un approccio globale, non può limitarsi all’uso continuativo di antibiotici o all’utilizzo di qualche linea cosmetica antirossore e lenitiva.

Nel corso degli anni ho potuto constatare quanto queste cure per la rosacea sono insufficienti e limitate. Esse non vanno a contrastare i tanti fattori che alimentano il quadro della pelle sensibile da cui tutto inizia e da cui si alimenta il continuo aggravarsi del quadro cutaneo.

 

Curare la pelle sensibile per curare la rosacea

 

La pelle sensibile, reattiva, intollerante, o irritabile è caratterizzata dal manifestarsi di sensazioni di pizzicore, formicolio, bruciore, calore, prurito o dolore, (con o senza  arrossamento,  con o senza secchezza e desquamazione), in risposta a vari stimoli di tipo fisico (caldo, freddo, raggi ultravioletti, vento), chimico (cosmetici, acqua, inquinanti), psichici (stress) o ormonali (prima del ciclo mestruale, in menopausa).

Personalmente, così come è accaduto nel mio approccio alle cure per acne e brufoli descritto nel mio libro “Acne: liberi dai brufoli in 7 passi”, così anche per il trattamento della rosacea e della pelle sensibile ho sviluppato un metodo di cura che mira a ridurre progressivamente la reattività della pelle e che ho poi chiamato il metodo delle 3 azioni chiave.

Curare la rosacea con il metodo delle 3 azioni chiave

Esso parte dalle cause che più frequentemente provocano l’infiammazione della pelle sensibile e va più in profondità ad agire su tutti quei fattori che rendono la pelle più infiammabile: ciò che mantiene alta l’infiammazione basale o latente a livello cutaneo e generale e che spiega la maggiore reattività.

 

Quali sono le 3 azioni chiave per curare la rosacea, la couperose e la pelle sensibile?

 

  1. RISPETTARE L’EQUILIBRIO CUTANEO
  2. PROTEGGERE LA PELLE E L’ORGANISMO
  3. RIDURRE L’INFIAMMAZIONE BASALE A LIVELLO CUTANEO E GENERALE

 

Possono sembrare regole molto ovvie ma non lo sono.

Anzi spesso vengono “violate” in buona fede con errori che aggravano lo stato della pelle.

come Curare Rosacea Couperose e Pelle Sensibile con metodo
compra Amazon

recensioni libro curare rosacea

I LIBRI PER LA CURA DELLA PELLE

UN VERO E PROPRIO PROGRAMMA ANTIACNE

Preferisci la versione cartacea? Vai su Amazon

La versione ebook la trovi anche su:
Ibooks-store, Mondadori, Feltrinelli, Smashwords

SCOPRI LE 3 AZIONI CHIAVE PER CURARE ROSACEA
E PELLE SENSIBILE

 

Preferisci la versione cartacea? Vai su Amazon

La versione ebook la trovi anche su:
Ibooks-store, Mondadori, Feltrinelli, Smashwords

Potrebbero interessarti anche:

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne, cicatrici e inestetismi del viso. Mi sono sempre occupato anche di studi  sull'invecchiamento elaborando innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere.
Per molti anni ho svolto attività didattica come docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali. Da alcuni anni mi dedico anche alla divulgazione scientifica come blogger, consulente per vari siti web e autore di libri su come curare Acne e Rosacea.

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. I commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito