Dieta e Rosacea

Condividi sui social

DIETA E ROSACEA: 3 MOTIVI PER STARE ATTENTI A CIO’ CHE MANGIAMO

Dieta e rosacea sono strettamente collegate e migliorando l’alimentazione è possibile attenuare l’infiammazione della pelle potenziando i benefici delle cure dermatologiche specifiche.

Ecco perchè chi soffre di rosacea deve fare molta attenzione alla dieta.

In alcuni articoli precedenti ho messo già in evidenza che la nostra dieta, ossia ciò che mangiamo quotidianamente, può avere un ruolo nel predisporre o nell’aggravare l’acne e le rughe per l’instaurarsi di uno stato di infiammazione lieve ma cronica denominato “infiammazione silente” che si ripercuote negativamente anche sul benessere della pelle.La dieta è importante nella cura della rosacea

E ho scritto dei benefici degli acidi grassi essenziali omega 3 nel combattere i brufoli e della dieta antirughe.

In questo articolo voglio puntare l’attenzione su dieta e rosacea.

Come vedremo vi sono almeno 3 motivi per stare attenti a cosa si mangia e a come si mangia quando si soffre di couperose e rosacea.

L’arrossamento della pelle (eritema)  è dovuto alla vasodilatazione dei capillari del derma superficiale; questa può essere provocata da vari stimoli:

  1. fisici (caldo, freddo)
  2. chimici (sostanze irritanti o infiammatorie)
  3. nervosi ed emozionali (stress e neuroormoni…)

Se questi stimoli persistono si stabilisce uno stato di congestione ed infiammazione cronica che rende la pelle sempre più sensibile e reattiva, si crea un circolo vizioso,  ed il quadro evolve prima nella couperose (dilatazione permanente dei capillari) e poi nella rosacea papulosa e pustolosa (un quadro simile all’acne, infatti viene chiamata anche acne rosacea).

Questi stimoli non sono solo esterni ma anche interni, infatti c’è uno stretto rapporto tra dieta e rosacea.

Quindi se soffri di rosacea hai almeno 3 motivi per fare attenzione alla dieta:

1) riflesso gastrico-facciale e gastrite

Non so se hai giá la couperose (capillari dilatati e visibili sul viso con conseguente rossore del viso) ma hai mai notato se il tuo viso si arrossa dopo un pasto?
Se soffri giá di couperose o rosacea avrai sicuramente visto come aumenta il rossore del viso dopo qualsiasi pasto od un pasto abbondante.

É tutta colpa del riflesso gastrico-facciale, uno dei fattori chiave nel rapporto tra dieta e rosacea.
C’è un collegamento tra le fibre nervose che innervano lo stomaco e le fibre nervose del derma.
Qualsiasi stimolo a livello dello stomaco provoca impulsi nervosi che vanno a stimolare anche la dilatazione dei capillari del viso. Il cibo riempie, dilata e stimola lo stomaco.

E’ importante la quantità ma anche il tipo di cibo: cibi piccanti stimolano maggiormente fino ad irritare la parete dello stomaco, ma anche bevande gassate dilatano e stimolano eccessivamente lo stomaco.

Evita:

  • Cibi piccanti e speziati
  • Bevande gassate
  • Bevande e cibi molto caldi

Una masticazione quasi assente, quando si mangia troppo velocemente ingurgitando il cibo, porta ad un sovraccarico di lavoro per lo stomaco. Questo stress si ripercuote anche sulla pelle del viso.

  • Mangia lentamente e mastica accuratamente: una parte importante della digestione avviene e deve avvenire giá nella bocca!

Hai frequentemente “bruciori di stomaco”?

É possibile che abbia una lieve gastrite: dovresti in ogni caso rivolgerti al tuo medico di famiglia che ti saprá consigliare gli accertamenti e le cure adatte.

Ma se giá soffri di couperose e rosacea devi sapere che la gastrite non fa altro che aggravarle!

Dallo stomaco irritato ed infiammato partono continuamente impulsi nervosi che vanno a “stimolare” negativamente la pelle del tuo viso!

  • Una ragione in più per curare la gastrite!

2) liberazione di istamina e sostanze infiammatorie

Non so se hai notato un peggioramento della couperose e della rosacea se nella tua dieta sono presenti quantitá un pò abbondanti di certi cibi come cioccolato, frutta secca o formaggi fermentati.

Certi alimenti provocano, a livello della pelle, la liberazione di istamina e altre potenti sostanze infiammatorie.

Riduci il consumo di:

  • Cioccolato
  • Formaggi fermentati
  • Frutta secca
  • Carni rosse
  • Salumi
  • Caffeina

3) infiammazione silente ed omega 3

La pelle é lo specchio della salute del nostro corpo: é il caso di dire “pelle sana in corpo sano”.

IL LIBRO GUIDA
SULLA CURA DELLA PELLE SENSIBILE


Il libro su come curare rosacea couperose e pelle sensibile compra Amazon

Il nostro benessere può essere compromesso da ciò che mangiamo: siamo e diventiamo ciò che mangiamo!

dieta e rosacea: evitare cibi ricchi di carboidrati raffinati

Una dieta troppo ricca di carboidrati raffinati come pasta, pane e dolci porta a continui picchi di insulina e alla liberazione nei tessuti dell’organismo (e quindi anche della pelle) di sostanze infiammatorie estremamente tossiche (eicosainoidi derivati dall’acido arachidonico): si instaura un quadro di infiammazione cronica che non provoca nell’immediato arrossamenti, gonfiori e dolori come l’infiammazione acuta ma, proprio perché continua, porta ad un progressivo e lento deterioramento dei nostri tessuti e all’invecchiamento generale e cutaneo.

Inoltre la presenza di un lieve stato di infiammazione a livello della pelle porta ad una maggiore suscettibilitá ad infiammarsi ulteriormente: questo è un altro fattore di collegamento tra dieta e rosacea.

É sufficiente qualsiasi minimo stimolo interno od esterno perché la pelle reagisca in maniera esagerata e manifesti infiammazione con vasodilatazione e congestione.

É come quando si aggiunge legna su un fuoco giá acceso…

Proprio ciò che succede nella pelle delicata, sensibile e reattiva della couperose e della rosacea!

L’infiammazione silente gioca un ruolo importante anche in molte malattie croniche della pelle.

Come ridurre l’infiammazione silente?

Riduci il consumo di:

  • Dolciumi
  • Pasta
  • Pane
  • Carni rosse

 

Come integrare la dieta per curare la rosacea?

Aumenta il consumo di alimenti ricchi di Omega 3:

  • Pesce azzurro (alici, sardine, sgombro, salmone)
  • Semi di Chia

I semi di Chia contengono più Omega 3 dei semi di Lino e addirittura 8 volte di più rispetto al salmone che è uno degli alimenti più ricchi di questi acidi grassi. É l’alimento con la più alta concentrazione di acidi grassi omega 3 di tutto il regno vegetale.

  • Oppure integra l’alimentazione con 2 grammi al giorno di olio di pesce.

Gradualmente,nel giro di qualche mese, vedrai la pelle migliorare diventando sempre meno reattiva ed… infiammabile. Gli omega 3 infatti, accumulandosi, portano alla formazione di eicosainoidi “buoni”, antinfiammatori.

Inserisci nella tua dieta maggiori quantità di verdure e frutta

in particolare mirtilli e frutti di bosco, ricchi di antocianosidi ad azione protettiva sul microcircolo )

Abbiamo visto come dieta e rosacea sono strettamente collegate da più fattori: i cosmetici e le cure per la rosacea consigliate dal dermatologo sono importanti per un miglioramento nel breve termine ma se vogliamo agire sul lungo termine dobbiamo agire ancora più a monte, quindi per curare couperose e rosacea la dieta è fondamentale.


Condividi sui social

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. i commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito

Notizie sull'Autore

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne e cicatrici. Mi sono sempre occupato anche di studi e ricerche sull'invecchiamento elaborando specifici ed innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere. Da molti anni svolgo attività di tutor e docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali e di divulgazione scientifica come blogger e consulente per vari siti web. SEGUIMI ANCHE SU:

Articoli correlati


Il libro bestseller su Amazon

LE 3 AZIONI CHIAVE PER MIGLIORARE
GIORNO DOPO GIORNO

la Pelle Sensibile e la Rosacea

Scopri come:

Usare i cosmetici e i trattamenti adatti
Ridurre il rossore
Ridurre lo stress
Eliminare papule e pustole
Evitare peggioramenti
Le cure giornaliere
come curare rosacea couperose e pelle sensibile con metodo
close-link
VOGLIO SAPERNE DI PIU'
close-link