Quando il tè verde fa dimagrire

Condividi sui social

IL TE’ VERDE FA DIMAGRIRE? NON SOLO, TUTTI I BENEFICI

Il tè verde è una bevanda antica che nasce in Cina, prodotta a partire dalle foglie della pianta Camelia Sinensis.

Le sue proprietà dimagranti sono da attribuire alla presenza delle metilxantine; infatti la teofilina, la teobromina e la caffeina, secondo diversi studi, sembrerebbero favorire l’eliminazione dei grassi in eccesso, stimolando le catecolamine, che a loro volta inducono la mobilizzazione dei lipidi.

E' vero che il tè verde fa dimagrire

Inoltre, alla teofilina e teobromina, sono attribuite proprietà diuretiche.
In particolare, in uno studio polacco alcuni topi sono stati sottoposti per otto settimane ad una dieta ricca di grassi. In un gruppo è stato somministrato anche del tè verde. I risultati dimostravano che i topi che assumevamo tè verde accumulavano il 17 percento in meno di grasso con un peso inferiore del 5,6 percento rispetto al secondo gruppo. Da questo studio si deduce che il tè verde fa dimagrire.

Nonostante i numerosi studi presenti in letteratura scientifica, l’EFSA – Autorità Europea per l a Sicurezza Alimentare – non sembra approvare l’effetto dimagrante, così tanto acclamato, del tè verde.
E se non possiamo dire che “fa dimagrire” , non possiamo però nascondere il suo potere antiossidante. Il tè verde è una ricca fonte di polifenoli, molecole bioattive in grado di proteggere la vista, la pelle dall’invecchiamento cellulare e il sistema cardiovascolare.

Tra i fenoli spicca l’EGCG o epigallocatechina-3-gallato, flavonoide appartenente alla famiglia delle catechine, che per quantità e potere antiossidante è considerato il flavonoide più efficace nella lotta contro i radicali liberi. Inoltre, a tale molecola sono attribuite proprietà anticancro in quanto in grado di indurre l’apoptosi, la necrosi e l’arresto della proliferazione di cellule cancerose.
Infatti, la popolazione che vive nella regione giapponese di Shizuoka, presenta una incidenza più bassa di cancro rispetto ai giapponesi che vivono nel resto del paese. Si presume che essendo la regione produttrice del tè verde, la popolazione ne consuma in quantità più abbondanti!

Potresti trovare interessanti anche questi articoli:

Polifenoli nei cosmetici

La dieta antirughe

MA QUANTO TE’ VERDE OCCORRE BERE?

Alcune tazze al giorno, ci aiutano a fare il pieno di sostanze che fanno bene, ma attenzione a non esagerare soprattutto per coloro che soffrono di gastrite e per le donne in gravidanza dove l’assunzione di caffeina o teina deve essere controllata.

Inoltre, per quanto riguarda la scelta del tè, preferire quello in foglie, in quanto secondo uno studio, è stata rilevata nei filtri la presenza di ftalati, sostanze messe al bando nel 2006 dalla Comunità Europea poiché reputate tossiche per la salute umana. Tali sostanze oltre ad essere presenti nei filtri, si rinvengono anche nell’infuso.

CURIOSITA’:

Il tè verde a differenza del tè nero non subisce la fermentazione, ma viene lasciato essiccare mantenendo le proprietà benefiche. IL RISULTATO? Possiede una quantità doppia di polifenoli!

RICETTA INFUSO DI TE' VERDE E CARDAMOMO

il tè verde fa dimagrire: infuso di tè verde e cardamomoIngredienti: 200 cc di acqua minerale naturale, un cucchiaino di tè verde in foglie, 3 capsule di cardamomo

Scaldare l’acqua in un pentolino finché raggiunge la temperatura di 85 gradi.

Verificare la temperatura con l’aiuto di un termometro da pasticceria.

Versare il tè verde in foglie e il cardamomo nel pentolino e lasciare in infusione per 3 minuti.

Filtrare con un colino e servire.


Condividi sui social

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. i commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito

Notizie sull'Autore

Sono Biologa Nutrizionista, con studio a Parma, mi occupo di dieta anti-aging e diete riequilibranti per patologie, di cura e trattamento dell'obesità infantile e nell'adulto, dieta in gravidanza, nel post-parto e in ambito sportivo, nonchè di tests per le intolleranze alimentari

Articoli correlati