Trattamento botulino rughe

Condividi sui social

TOSSINA BOTULINICA ANTIRUGHE

Il trattamento botulino per le rughe è un trattamento utile ed efficace per ottenere un viso fresco e profondamente rilassato.

Spesso con il lavoro stressante e i fitti impegni della vita sociale e quotidiana anche un viso giovane può apparire stanco, appesantito, spento ed affaticato: in una parola invecchiato.

L’inestetismo del volto più significativo e visibile, segno del passaggio dalla gioventù alla senescenza, è rappresentato da quei solchi sulla cute che chiamiamo rughe.

Ve ne sono vari tipi: a volte le si definisce in base alla localizzazione, a volte in base alle cause e ai fattori che sono determinanti per la loro formazione.

trattamento botulino rughe

E’ importante, durante la visita dermatologica a Parma presso il nostro Studio di Dermatologia Cosmetologica, valutare le rughe  presenti sul tuo volto per trattarle in maniera mirata, scientifica ed efficace.

Possiamo individuare quattro tipi di rughe.

Le rughe attiniche rappresentano un’accentuazione della tramatura cutanea che, con il tempo, evolve in un quadro di sottili rughe diffuse a livello delle guance.

Le pieghe da sonno, determinate dalla postura notturna, sono unilaterali.

Le rughe gravitazionali derivano dalla perdita progressiva di elasticità della pelle tirata in basso dalla forza di gravità.

Infine abbiamo le rughe di espressione o muscolo-mimiche: sono quei solchi che si formano sulla cute del volto a causa della trazione ripetitiva esercitata dai muscoli mimici. Sono più evidenti nei soggetti che fanno largo uso della mimica facciale, sono più marcate in alcune sedi o dal lato più usato per l’espressione. Già all’età di 30 anni sono ben visibili e diventano progressivamente più profonde ed infine permanenti.

Per il trattamento di queste rughe la tecnica più utilizzata è rappresentata dall’iniezione intradermica di un filler (acido ialuronico, assolutamente innocuo perché riassorbibile!) che solleva il fondo della ruga, attenuandola notevolmente. Già da parecchi anni si stava studiando l’utilizzo estetico della tossina botulinica o botulino per le rughe mediante iniezioni, ad alte diluizioni,  nei muscoli mimici al fine di ridurne l’attività.
Come già in più di 30 paesi nel mondo, anche in Italia dal 2004 è stato autorizzato l’uso a scopo estetico della tossina botulinica di tipo A.

E’ un farmaco approvato e ciò rappresenta anche una garanzia. Certo è importante anche la qualifica e l’esperienza dello Specialista Dermatologo.

Il trattamento botulino rughe è una tecnica ambulatoriale.

Essa è solo apparentemente semplice o banale, in realtà estremamente selettiva e mirata:

generalmente sono necessarie poche iniezioni, ma è fondamentale l’esperienza per individuare con precisione i siti d’iniezione e il dosaggio.

Questi possono infatti variare anche lievemente da persona a persona e possono indurre in errore con effetti molto visibili.

Durante la prima visita e nelle successive, quindi, valuteremo sempre attentamente il vostro volto, eventuali asimmetrie, il disegno e la profondità delle rughe presenti a riposo e durante la contrazione dei muscoli mimici della zona da trattare.

In mani esperte si è dimostrata efficace nel ridurre le rughe della regione glabellare ( la zona compresa tra le sopracciglia ), le cosiddette “zampe di gallina”, e le rughe della fronte.

Il botulino, infatti, è una proteina che, iniettata con accuratezza nel muscolo, in piccolissime dosi e mediante un sottilissimo ago, porta ad una riduzione temporanea della liberazione di acetilcolina, il mediatore chimico che determina la trasmissione dell’impulso nervoso a livello della giunzione neuromuscolare.

Conseguentemente si ottiene il rilassamento del muscolo interessato e la pelle e le rughe sovrastanti si distendono, con notevole attenuazione dell’espressione corrugata (triste o arrabbiata), spesso inconsapevole, che appesantisce il viso.

 

 

L’effetto di distensione sulla pelle e sulle rughe diventa ben visibile dopo 3-7 giorni dalla seduta e dura mediamente 4-5 mesi; si è riscontrato che risulta lievemente più duraturo dopo qualche seduta poiché si perde gradualmente l’abitudine a corrugare.
E’ necessario quindi ripetere periodicamente le iniezioni, non solo per mantenere i risultati acquisiti ma anche per svolgere un’importante azione preventiva sulla formazione dei segni di espressione.

Infine, in un programma di ringiovanimento del volto, si  possono tranquillamente associare, con ottimi risultati come riportato e confermato dalla letteratura scientifica internazionale, altri trattamenti come il peeling chimico, la biorivitalizzazione, i filler intradermici riassorbibili.

 


Condividi sui social

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. i commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito

Notizie sull'Autore

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne e cicatrici. Mi sono sempre occupato anche di studi e ricerche sull'invecchiamento elaborando specifici ed innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere. Da molti anni svolgo attività di tutor e docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali e di divulgazione scientifica come blogger e consulente per vari siti web. SEGUIMI ANCHE SU:

Articoli correlati